OPI | Ordine delle Professioni infermieristiche Cagliari

    • Contrast
    • Layout
    • Font

Università, Infermieristica in netto aumento (ma non basta)

Per le lauree triennali i posti a bando per l’anno accademico 2020-2021 per Infermieristica sono 16.013, per Infermieristica pediatrica 211 e per la laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche 1499. In Sardegna, i posti saranno 196 a Sassari, cento a Cagliari e quaranta a Nuoro.

 

A stabilirlo è il decreto del 26 giugno del Ministero dell’Università che ha fissato l’offerta formativa per l’esame di ammissione dell’8 settembre ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie. A diposizione in tutto ci sono 25.602 posti, 1206 in più dei 25.396 messi a bando lo scorso anno (+4,7 per cento), di cui quelli per infermiere sono il 63 per cento del totale.

 

In prevalenza la differenza in negativo, per -3.253 posti (-16,9 per cento), riguarda “Infermiere”, dato che i posti disponibili sono 16.013, a fronte di una maggiore richiesta della Fnopi che durante l’emergenza Covid ha elevato la domanda di posti bando dagli originari 17.611 di inizio anno a  19.266 di aprile.

 

I 16.013 posti a bando per la laurea in infermieristica rappresentano la disponibilità maggiore di posti messi a bando finora con il +6 per cento rispetto a quelli banditi lo scorso anno accademico (erano 15.069), ma comunque di molto inferiori agli aumenti percentuali di posti messi a bando per altre professioni.

 

“Ringraziamo il ministro dell’Università ma sottolineiamo che proseguendo con aumenti inferiori al fabbisogno reale che la Federazione certifica in base alle richieste dirette degli ordini provinciali, sarà difficile colmare la carenza infermieristica che da anni caratterizza l’Italia con meno 53mila infermieri”, sottolinea la presidente della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche Barbara Mangiacavalli.

 

Per approfondimenti: https://www.fnopi.it/2020/07/02/posti-a-bando-lauree-decreto-mur/

 

About Author

Leave Comment