OPI | Ordine delle Professioni infermieristiche Cagliari

    • Contrast
    • Layout
    • Font

Il mondo delle professioni infermieristiche in lutto per la scomparsa di Luca Benci

 

Il mondo delle professioni infermieristiche piange la scomparsa di Luca Benci. Giurista, esperto di professioni sanitarie, consulente della Fnopi, apprezzatissimo relatore a convegni e seminari organizzati per gli infermieri, è scomparso all’età di 59 anni lo scorso 28 febbraio dopo una vita dedicata alla crescita di tutte le professioni sanitarie.

 

Ex infermiere, nella sua attività di giurista Luca Benci è stato direttore dal 1998 al 2004 della Rivista di diritto delle professioni sanitarie e appena un anno fa era stato nominato componente non di diritto del Consiglio superiore di sanità per il triennio 2019-2022

 

La Fnopi ricorda l’uomo, il giurista, il teorico e il compagno di molte battaglie, capace di sottolineare con spirito assolutamente libero e trasparente come era sua caratteristica, anche le criticità e i punti di caduta – soprattutto giuridici – di posizioni e tesi che discusse e ragionate hanno poi portato quella infermieristica a essere una delle prime e più importanti professioni nel settore dell’assistenza nel nostro paese.

 

Ma Fnopi soprattutto piange l’amico, di tutti, nessuno escluso, che lascia un vuoto culturale e di rapporti umani difficilmente colmabile e che nessun infermiere potrà dimenticare. Luca Benci è sempre stato con noi e ora è giusto che tra noi resti la sua immagine, i suoi insegnamenti e la sua memoria.

 

La presidente nazionale Cnc (Coordinamento nazionale caposala) Maria Gabriella De Togni ha inviato una lettera a Quotidiano Sanità con la quale ha voluto “sottolineare l’apprezzamento per Benci che ha difeso e valorizzato la professione infermieristica scrivendone ripetutamente con la forza del suo carattere e la sua eccellente conoscenza giuridica. Lo abbiamo conosciuto e seguito, ci ha conosciuto e consigliato, con il suo immenso sapere del mondo del diritto e delle leggi, durante i numerosi anni di conoscenza. Oggi vogliamo ribadire questa nostra gratitudine per aver pubblicamente trasmesso, con la schiettezza e il coraggio, che sempre lo hanno contraddistinto, il suo pensiero e le sue idee”.

 

Il sito Quotidiano Sanità, di cui era collaboratore, ha dedicato a Benci una sezione speciale in cui ha raccolto tutti i suoi interventi.

 

Per approfondimenti:

http://www.quotidianosanita.it/ciao_luca/

 

About Author

Leave Comment