OPI | Ordine delle Professioni infermieristiche Cagliari

    • Contrast
    • Layout
    • Font

Fase 2, alla Sardegna servono 298 infermieri di famiglia

Non servono nuove leggi e nuove programmazioni: tutte le soluzioni per la Fase 2 di Covid-19 sono nel Patto per la Salute 2019-2021, approvato in Stato-Regioni a fine 2019 e che per la pandemia non ha fatto ancora in tempo a essere del tutto applicato. Nel Patto c’è l’infermiere di famiglia/comunità (IFeC), una figura che l’Oms ha già descritto e introdotto fin dal 2000, ma che nel nostro Paese per ora è solo ufficiale sulla carta e non attuata ovunque. In Italia, secondo le stime della Fnopi, servono circa ventimila infermieri di famiglia, di cui 595 in Sardegna (e 298 immediatamente per questa Fase 2).

 

Nelle regioni dove tale ruolo è a pieno regime (poche per il momento e in molte ancora in fase di sperimentazione) l’infermiere di famiglia/comunità è rilevante a partire da una risposta immediata e tempestiva alle esigenze della popolazione, che per questo si rivolge al servizio di Pronto Soccorso in modo più appropriato (in un triennio il Friuli Venezia Giulia ha ridotto i codici bianchi di circa il 20 per cento).

 

L’infermiere di famiglia/comunità è garanzia anche della continuità assistenziale. Se tale figura fosse già stata istituita avremmo avuto una rete adeguata per gran parte delle funzioni assegnate alle Usca per Covid 19 che, ad ogni buon conto, dovrebbero essere formalizzate – come già accade in alcune Regioni come la Toscana – già come micro-équipe medico infermieristiche.

 

“Ci rendiamo conto che ventimila nuovi infermieri introdotti nel sistema da subito non sono pochi – commenta la presidente FNOPI Barbara Mangiacavalli – ma utilizzando ad esempio anche i liberi professionisti e comunque forme di partecipazione che decideranno Governo e Regioni, l’istituzione di questa nuova figura in modo omogeneo ovunque, almeno per la metà degli organici necessari, rappresenta una vera e propria arma in più per fare fronte nella Fase 2 all’emergenza Covid-19”.

 

Per approfondimenti: https://www.fnopi.it/2020/04/27/covid19-assistenza-territorio-infermiere-famiglia-e-comunita/

About Author

Leave Comment