OPI | Ordine delle Professioni infermieristiche Cagliari

    • Contrast
    • Layout
    • Font

Covid nelle Rsa, c’è un nuovo rapporto dell’Iss

L’Istituto Superiore di Sanità ha redatto un nuovo rapporto sulla prevenzione e il controllo dell’infezioni da Covid 19 in strutture residenziali sociosanitarie e socioassistenziali. Rispetto alla versione di aprile, la nuova comprende anche, tra le strutture residenziali, le strutture socioassistenziali in ambito territoriale, e dà indicazioni per la gestione della riapertura alle visite previste dagli aggiornamenti normativi e per l’uso delle mascherine chirurgiche da parte dello staff assistenziale Rsa in tutta la struttura. Contiene inoltre raccomandazioni per la ripresa delle attività di gruppo mantenendo un adeguato livello di sicurezza.

 

Ad esempio, nei casi sospetti/probabili/confermati Covid-19 occorre contattare i soggetti individuati come riferimento per la gestione del percorso assistenziale, ed attivare in particolare le Usca, che si avvalgono della consulenza/collaborazione di infermieri, infettivologi e di altri specialisti (ad es. internista, geriatra, pneumologo, ecc.). I protocolli saranno quelli emanati dalle direzioni delle aziende sanitarie e prontamente recepiti dal responsabile sanitario delle strutture.

 

Inoltre, deve essere garantita laddove siano presenti ospiti Covid-19 sospetti o accertati (anche in attesa di trasferimento) la presenza di infermieri 7/24 e supporto medico.

 

A QUESTO LINK IL RAPPORTO COMPLETO

 

Per approfondimenti: https://www.fnopi.it/2020/09/04/covid-rsa-rapporto-iss/

 

 

About Author

Leave Comment